progetto nuova sede rai

cinisello balsamo, area ex ovocultura, ex pirelli (mi)

dicembre 2009



Il funzionamento della regione nord milanese, la presenza di segni fisici di differente natura- che strutturano trasversalmente un territorio storicamente sviluppatosi in una orditura radiale di orientamento opposto-, la necessità di precisazione di nuove modalità abitative legate ad una funzione complessa come la sede RAI, sono i principali fattori indagati dal progetto per la riqualificazione dell’ex ovo cultura Valmonte a Cinisello Balsamo. 

L’attività interpretativa suggerisce strategie progettuali: la collocazione dell’area in prossimità di rilevanti direttrici la proietta in una dimensione metropolitana che attende una soluzione tipologica e formale adeguata. A tal fine il progetto interviene mediante la definizione di elementi di scala territoriale: il ponte abitato materializza le connessioni tra i due margini paralleli prodotti dalla cesura di Viale Brianza, il grande manufatto lineare posizionato secondo la giacitura del decumano storico concretizza la necessità di orientamento in un’area sovraffollata da contenitori fuori scala.


(segue)

1   2    3

progetti di trasformazione urbana urbAM

Architettura Area MetropolitanaAAM_homepage.html

urbAM

archiAM

intAM

structAM

(back)
urbAM.htmlurbAM.htmlshapeimage_2_link_0